ENG
logo piaggio wide
Viaggi

VIAGGIO-AVVENTURA

SCOOTISTAN, A VESPA TOUR OF PAKISTAN: 2.000 KM MOZZAFIATO

È DIVENTATO UN EMOZIONANTE DOCU-FILM L’IMPRESA DI QUATTRO SCOOTERISTI: UN PAKISTANO, DUE CALIFORNIANI E UN SUDAFRICANO. TRA MERAVIGLIE E IMPREVISTI, CADUTE E RISATE, LUOGHI E PERSONE INDIMENTICABILI. QUI IL VIDEO DI “A DIFFERNT AGENDA”, INCLUSO NELLA SELEZIONE UFFICIALE DEL “BLACK HILLS MOTORCYCLE FILM FESTIVAL” 2020.

Settembre 2020 – In quest’anno avaro di viaggi e avventure in giro per il mondo, scooteristi e motociclisti si “consolano” rivivendo le imprese del recente passato. Come lo straordinario ride “Scootistan, a Vespa tour of Pakistan” con protagonisti quattro coraggiosi viaggiatori su altrettante Vespa vintage, capaci di resistere a tutto.

Nel settembre 2016, quattro motociclisti hanno affrontato un tour di 2.000 chilometri nel nord del Pakistan su scooter Vespa d'epoca. Ride nato da un'idea di Moin Khan del Pakistan e Tom “Bagel” Donohue di Santa Cruz, California, cui si sono aggiunti Brook Dain di San Jose, California, e Michael Strauss di Johannesburg, Sud Africa. Il loro percorso li ha portati lungo la Karakorum Highway, da Islamabad al confine cinese in cima al Khunjerab Pass (la strada internazionale più alta del mondo), quindi di nuovo giù, attraverso la pianura di Deosai (nell’omonimo parco nazionale, con altitudine media di oltre 4.100 metri sul livello del mare), e lungo la pericolosa Skardu-Gilgit Road, prima di tornare a Islamabad due settimane dopo.

Il viaggio in Vespa è diventato un docu-film che offre uno sguardo d’insieme sull'esperienza mozzafiato, emozionante e divertente di Scootistan 2016.

Moin Khan-ADifferentAgenda official video: Scootistan – A Vespa Tour of Pakistan, directed by Syed Atzaz

Il video è incluso nella Selezione Ufficiale del “Black Hills Moto Film Festival” (nel 2020 in edizione online).

revsisters.com/events/bhmff2020

Il viaggio secondo ADifferentAgenda: “Non si viaggia semplicemente per vedere edifici o monumenti famosi. Viaggiare non è un mezzo per vantarsi di essere in questo posto o in quel posto. Viaggiare è sfidare te stesso in cose al di fuori delle tue zone di comfort, fare cose che non avresti mai pensato di fare e pensare in modi che non avresti mai pensato di pensare.

adifferentagenda.com

Trovi i confini, quelli che ci dicono che siamo diversi l'uno dall'altro, attraversi il ponte che collega il divario tra due mondi e ti immergi in tutte le culture e le bellezze che definiscono l'umanità. Ho coltivato la mia passione, mi sono dato degli obiettivi e ho documentato le prove e le tribolazioni che ho dovuto sopportare per raggiungere questi obiettivi. Condividendo queste avventure con voi, spero di ispirare coloro che hanno voluto fare lo stesso a compiere l'ultimo passo… fuori dalla porta”.

IL VIDEO DEL PRECEDENTE VIAGGIO DI DIFFERENT AGENDA: TOUR DELL’HIMALAYA SU VESPA 150 VINTAGE DEL 1962. DA LAHORE AL KHUNJERAB PASS

Negli sfondi di questo articolo: a dx, immagine del Deosai National Park (The Land of Giants), Gilgit Baltistan, Pakistan, di Qammer Wazir; a sx, al confine con la Cina: il Chinese gate sulla sommità del Khunjerab Pass, visto dal lato Pakistano (immagine di Inertia Network: www.inertianetwork.com).